Fra un allenamento e l’altro Justin Knox ha avuto il tempo di prendersi un momento per raccontarsi ai ragazzi delle scuole medie dell’Arcivescovile a Trento: nell’aula magna dell’Istituto il centro della Dolomiti Energia Trentino è stato letteralmente sommerso dall’affetto e dall’entusiasmo dei quasi 200 studenti che hanno assistito ad un’altra puntata di “Palla a due”, il format che porta sul territorio le storie dietro ai campioni bianconeri.

Consigli su come crescere facendo quadrare sport e studi, il racconto della propria vita da atleta professionista, ma anche tanti sorrisi e risate fra i tentativi di Justin di dire qualche frase in italiano o di ricordarsi la volta che si è arrabbiato di più in campo.

Tantissime le curiosità e le domande dei giovani studenti, affascinati dai 207 centrimetri di simpatia di Justin, che si è poi fermato per foto e autografi senza a negare a nessuno un “batti cinque” e un selfie in un’altra mattinata di attenzione ai giovani e al territorio promossa dal club bianconero.